Cucina

Lo Zafferano, curiosità e ricette

Lo Zafferano curiosità e ricette

E’ una spezia ricavata dalla polvere degli stimmi essiccati del fiore Crocco, pianta erbacea con bulbo che fiorisce in autunno e che rimane in riposo vegetativo il resto dell’anno. Gli stimmi sono tre per ogni fiore, e bisogna raccoglierli al mattino presto per poter preservare il sapore dello zafferano che tutti noi conosciamo.

Lo zafferano come sappiamo viene utilizzato in cucina, ma c’è da dire che ha molte proprietà di cui non siamo a conoscenza.

E’ antiossidante, digestivo e contro i bruciori di stomaco, antidepressivo e agendo sul sistema nervoso può conciliare il sonno, contro la tosse, e infine per regolare l’intestino.

Ma torniamo alle ricette, ve ne propongo due, un primo e un secondo.

Risotto allo zafferano con gorgonzola e porri

Ingredienti per 4 persone:

300 gr di riso, 400 gr di porri, 1 scalogno, 70 gr di gorgonzola, 1 bustina di zafferano, un cucchiaio di olio evo, 100 gr di burro, 1 litro e mezzo di brodo vegetale, sale.

Tagliare i porri a rondelle, fateli stufare con acqua, il burro 50(gr) e sale. A parte soffriggete lo scalogno tritato con un filo di olio, aggiungete il riso e portatelo a cottura unendo i porri, lo zafferano sciolto in precedenza nel brodo.

A cottura ultimanta fate mantecare il risotto con il restante burro e il gorgongola.

Trota ai pistacchi

Ingredienti per 4 persone:

450 gr di trota, 100 ml di panna liquida, 25 gr di pistacchi sgusciati, 1 bustina di zafferano, 20 gr di burro, 1 scalogno, 1 bicchiere di Martini dry, sale e pepe.

Riducete le trote in filetti scartando eventuali lische, e fatele rosolare a fuoco vivo con una noce di burro e scalogno. Unite il Martini (flambè), pistacchi, lo zafferano, la panna, salate e pepate.

Servire appena il sughetto si è ristretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *